Rapite e vendute schiave per 12 Euro

boko

La situazione in Nigeria peggiora di giorno in giorno.

Gli integralisti islamici del gruppo Boko Haram (che significa : L’educazione occidentale è sacrilega) hanno rapito circa 223 studentesse liceali ed hanno intenzione di venderle come schiave in Ciad o nei paesi limitrofi per 12 Euro l’una!

Questa condizione di violenza prosegue senza fine, mentre l’Europa e l’Onu ignorano tutto. Sono troppo preoccupati per altre vicende, come ad esempio quella di denunciare il Vaticano. La Commissione contro la tortura delle Nazioni Unite ha seriamente intenzione di “mettere sotto esame” il Vaticano per le violenze sui minori perpetuate dai preti pedofili.

Questa cosa è di per sé giustissima, non c’è dubbio. Ed anche Papa Francesco sta lavorando duramente per fare in modo che i colpevoli vengano assicurati alla giustizia. Tuttavia, si tratta di una piccola minoranza dinnanzi all’immenso mondo ecclesiale.  Ignorare un’ecatombe come quella africana è una assoluta follia. 
↓ CONDIVIDI CON I TUOI AMICI DI FACEBOOK ↓