Lobby Gay in Vaticano?

papasanpietro

Riportiamo questa notizia che se confermata sarebbe alquanto sconvolgente.

Essa è tratta da un articolo de Ilgiornale.it di Raffaello Binelli.

Il Papa avrebbe ammesso, durante un’udienza con alcuni religiosi dell’America Latina, la presenza nella Curia romana di una “corrente di corruzione”. Inoltre, sempre secondo le parole del Pontefice, in Vaticano è presente anche una “lobby gay”.

Francesco ha concluso con le seguenti parole: “bisogna vedere cosa possiamo fare al riguardo”.

“Non posso essere io a fare la riforma, queste sono questioni di gestione e io sono molto disorganizzato, non sono mai stato bravo per questo”… […]

“Preferisco una Chiesa che si sbaglia per fare qualcosa che una che si ammala per rimanere rinchiusa.”

Il direttore della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, interpellato sulla vicenda, ha detto che si è trattato solamente di un incontro privato, ma non ha smentito la notizia.

 

 
↓ CONDIVIDI CON I TUOI AMICI DI FACEBOOK ↓