Femminisimo e Anticattolicesimo

100X140 Biancaneve

Cari amici,

parliamo oggi di un fenomeno super diffuso, quello del Femminismo-Anticattolico che imperversa soprattutto nel mondo cinematografico (ma un po’ dappertutto)

Come esempio prendiamo l’ultimo film su “Biancaneve” con l’attrice Julia Roberts.

In che cosa consiste questa corrente di pensiero?

Innanzitutto è un qualcosa di “velato”, non palese, un pochino occulto se volete, ma “chi ha occhi e orecchie” può intendere.

Il concetto è il seguente:

La Donna e l’Uomo devono essere uguali in tutto.

Per carità! Tutti vogliamo l’uguaglianza e la parità di diritti e di doveri, ci mancherebbe! Ma qui si parla d’altro…vediamo insieme.

Non ci può essere nessuna cosa che la donna non possa fare allo stesso livello di un uomo.

Ed ecco che abbiamo una Biancaneve che combatte in prima linea come un guerriero ed un Principe un po’ stupidino che non sa badare né a se stesso né tantomeno alla sua amata.

Nel finale Biancaneve si sposa (non in Chiesa ovviamente) e il Re che celebra il rito sottolinea il tutto con la seguente frase: “Con i poteri conferitomi da ME STESSO”

La Chiesa Cattolica è considerata il nemico principale del femminismo e deve essere rimossa, cancellata o diffamata.

Perché la Chiesa è considerata tale? Odia le donne? Non è credibile: Dio non è né uomo né donna, La Madonna ha una venerazione immensa, quindi dov’è il problema?

Il problema è che la Chiesa Cattolica difende la Famiglia Tradizionale e i Preti sono solo uomini, quindi questo è inaccettabile per il femminismo.

Il film su Biancaneve è solo un piccolo esempio di una sorta di lavaggio di cervello di massa che viene inculcato a tutti noi tramite i media.

Non c’è nessun problema nell’avere una donna più forte, più intelligente, più in gamba del proprio marito. Ce ne sono moltissime! Il problema è il tentativo di annullamento della famiglia tradizionale in esso contenuto, con tutte le conseguenze che potete ben immaginare.

Per favore, lasciate i vostri commenti che sono preziosissimi. Grazie!

↓ CONDIVIDI CON I TUOI AMICI DI FACEBOOK ↓